lunedì 8 dicembre 2014

Frollini senza zucchero per la colazione

frollini senza zuccheroSi respira già aria di feste natalizie, oggi molti di noi stanno facendo un bell'albero di Natale... Una delle cose più belle delle feste è poter dedicare più tempo alla colazione senza la fretta dei giorni normali. Ancora meglio se abbiamo i nostri biscotti fatti in casa! Approfittando del tempo libero è possibile preparare questi buonissimi frollini che ci potranno accompagnare per tutte le feste. Sono friabili e perfetti da inzuppare. Per i più golosi.... beh, lo scoprirete alla fine del post!
Questi frollini sono a basso indice glicemico e non contengono ingredienti di origine animale, adatti anche a chi è intollerante al lattosio.
Le dosi sono per poco più di 30 frollini, se siete in tanti basterà raddoppiare o triplicare le dosi. Si conservano per diversi giorni in contenitori ben chiusi.

Ingredienti (per 30 frollini ca.):
- 200 g di farina tipo 1
- 70 g di farina di mandorle
- 70 g di margarina autoprodotta
- 70 g di zucchero di mele DolceDì
- 4 g di lievito per dolci biologico
- 1 punta di cucchiaino di vaniglia in polvere
- 1 pizzico di sale
- succo d'arancia q.b.
- Nocciolata a piacere...

Preparazione:
Mescolare la farina, io ho utilizzato Petra 5 per biscotti e dolci, con la farina di mandorle, il lievito, la vaniglia e il pizzico di sale.
Aggiungere la margarina autoprodotta (1), di cui trovate la ricetta QUI, e pochissimo succo di arancia (2). Iniziare ad impastare e aggiungere il succo d'arancia fino a raggiungere una consistenza soda e compatta. Con l'impasto ottenuto, formare una palla (3) e riporla una mezz'ora in frigo, avvolgendola nel cellophane. 

ricetta frollini senza zucchero
Passato il tempo in frigo sarà possibile stendere la nostra frolla che non dovrà superare i 4-5 mm di spessore (4). Ed ora con una formina sarà possibile ottenere dei bellissimi biscotti (5). Consiglio di utilizzare della farina sulla spianatoia in modo da rendere semplici le operazioni di prelievo dei frollini dopo il taglio con la formina. 
ricetta frollini senza zucchero
Portare i frollini su una teglia precedentemente foderata di carta da forno e infornare in forno preriscaldato a 160° per 10 minuti.


Buona colazione!

 frollini senza zucchero




frollini colazione senza zucchero



frollini colazione senza zucchero



frollini colazione senza zucchero


E per i più golosi, un po' di Nocciolata...

nocciolata frollini senza zucchero



nocciolata frollini senza zucchero


A proposito, ricordate i biscotti di Alice nel Paese delle Meraviglie?


16 commenti:

  1. Favolosi!!!! Mi piace fare biscotti in casa, tanto che gli unici biscotti, in casa, sono i miei ^_^ Fatti a regola, con burro di arachidi o margarina autoprodotta (a proposito, non vedo il link alla tua margarina e sono curiosissima ^_^). Queste gallette sono la fine del ondo. Bravissima, come sempre ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Erica!! C'era un problema con quel link della margarina, ora dovrebbe andare! Un bacione!!

      Elimina
  2. buoniiiiiiiiiiiii!! non ho mai trovato una ricetta per fare dei bei frollini vegan, questi sono anche belli da vedersi! mi sembra che il profumino arrivi fin qui :)) segnati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara! In effetti non è semplicissimo trovare l'equilibrio giusto perché siano anche belli esteticamente. Dopo vari tentativi ho promosso a pieni voti questa ricetta. Credo che l'uso della margarina autoprodotta sia stato fondamentale. Un abbraccio!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Sono felicissima Mariangela!!! Grazie!! :D

      Elimina
  4. Molto belli i tuoi biscotti e sempre speciali per tutti, complimenti! Buona giornata Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luisa! Ora che li hanno scoperti tutti in casa mi tocca fare doppie e triple dosi!! A presto!

      Elimina
  5. Si può anche usare il burro di ghee di cui ho letto su qualche sito??? Sto cominciando ora nella ricerca di una cucina più naturale per il mio piccolino e con pochi zuccheri. Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, conosco il burro di ghee, quello che si trova in commercio in genere è un prodotto naturale. Però c'è da dire che si ottiene privandolo dell'acqua e della componente proteica, oltre che del lattosio (molti intolleranti al lattosio lo utilizzano), dunque rimane soltanto la componente grassa del burro. (Ti lascio questo link http://www.greenme.it/mangiare/altri-alimenti/9483-ghee-come-fare-burro-chiarificato).
      Se vuoi utilizzare un burro, ti consiglio anche di vedere la grande differenza tra il burro da affioramento (sconsigliabile) e quello di centrifuga (decisamente più salutare) E ti lascio quest'altro link http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2007/12/05/affioramento-o-centrifuga/
      Io personalmente ho abbandonato il burro da un po', utilizzando soluzioni vegetali (non la margarina che si acquista nei supermercati ovviamente!).
      Fai proprio bene a cercare soluzioni naturali per tuo figlio, la salute si preserva sin da piccoli!
      Un abbraccio e fammi sapere come va con i biscotti! ;)

      Elimina
  6. Ciao!..prima di tutto complimenti!! è da tanto che curioso tra le tue ricette,il problema è che dalle mie parti non si trova lo zucchero di mela, si potrebbe sostituire con la stevia??vorrei tanto preparare questi biscotti!!
    grazie e a presto!

    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Martina! Innanzi tutto grazie! Io ho provato la stevia nei frollini, ma cambia molto il sapore. Se non trovi lo zucchero di mele prova con lo sciroppo d'agave o con malto di grano, vanno benissimo e li puoi usare nelle stesse quantità. Se provi con la stevia fammi sapere come trovi il risultato finale!
      Grazie a te e a presto!

      Elimina
  7. bellissimo il tuo blog! credo prendero' tantissimi spunti siccome devo limitare gli zuccheri, ma ti consiglio di leggere questo articolo: http://martagelain.com/news/13/leggere-le-etichette-la-crema-alla-nocciola.html non sempre biologico vuol dire salutare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eleonora, grazie mille! Conosco questo articolo, e sul biologico ci sarebbe tanto da dire. Sulle creme alla nocciola penso che se si ha tempo e voglia sia bene produrle in casa. Spesso lo faccio, ho all'attivo diversi tentativi. Per la Nocciolata devo spezzare una lancia a favore perché ho avuto la possibilità di visitare personalmente l'azienda e la mia impressione è stata davvero positiva. Ti ringrazio tanto e a presto!

      Elimina
  8. ciao, complimenti per il blog. Una domanda a proposito di questi biscotti: quando non si trovano più le arance, con cosa si può diluire? con un po' d latte o che?
    grazie, ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Io utilizzo il succo di mela 100% senza zuccheri aggiunti che è perfetto, ma anche il latte credo possa andare benissimo. Grazie a te per avermi scritto! A presto!

      Elimina

Cosa ne pensate?